54. È questo il numero di centrali nucleari attualmente in realizzazione, più di quante fossero in costruzione prima dell’incidente a Fukushima. Il 10% dell’energia elettrica mondiale è prodotta tramite centrali termonucleari, il 27% nell’Unione Europea. Un metodo di produzione di energia che rilascia pochissima CO2. Una tecnologia che permette al rover Perseverance di scorrazzare su Marte e che sarà strettamente correlata al nostro futuro. Eppure rimane un tema molto controverso. Chiacchieriamo con il professore Marco E. Ricotti, docente al Politecnico di Milano, su come funzionano le centrali nucleari oggi, la loro sicurezza, sostenibilità e il problema delle scorie.

Speaker: Luca Lussignoli & Edo Bosi

Post recenti

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca